Descrizione

Dall'elevata qualità della materia prima, dal giusto grado di maturazione delle mele biologiche del Cuneese, ricche di sali minerali, zuccheri, vitamine e acidi organici si ottiene un aceto di mele dalle molte virtù e tollerato anche da chi non può usare l'aceto di vino, grazie al basso grado di acidità (5%).
L'aceto di mele non viene pastorizzato per consentire all'aceto bacter di riprendere la sua attività a livello intestinale.
Il nostro aceto di mele non viene addizionato di antiossidante e anidride solforosa.

INGREDIENTI: Sidro di mele da agricoltura biologica. Prodotto da mele fresche con fermentazione naturale, non pastorizzato


100% ITALIANO | BIOLOGICO

Aceto di Mele da Agricoltura Biologica

Dall'elevata qualità della materia prima, dal giusto grado di maturazione delle mele biologiche del Cuneese, ricche di sali minerali, zuccheri, vitamine e acidi organici si ottiene un aceto di mele dalle molte virtù e tollerato anche da chi non può usare l'aceto di vino, grazie al basso grado di acidità (5%).

Capacità
Quantità per confezione
Quantità
9,45 €
Tasse incluse

  • Spedizione gratuita a partire da € 60

    Consegna a domicilio garantita e puntuale con corrieri di fiducia.
  • Garanzia Soddisfatti o Rimborsati

    Ti garantiamo il reso per 14 giorni dalla data di acquisto. Se non sei soddisfatto, contattaci per concordare il reso.
  • Modalità di pagamento

    Puoi pagare in tutta sicurezza con Bonifico Bancario, Carta di Credito, PayPal o Satispay.

COLORE

Giallo dorato ambrato

GUSTO

Moderata acidità, con molte sfumature aromatiche tipiche della materia prima

PROFUMO

Aromatico di mele fresche

CERTIFICAZIONE BIO

Le mele utilizzate per produrre il sidro e successivamente l'aceto provengono dall'Italia , il 100% degli ingredienti deriva da agricoltura biologica. Il prodotto è certificato da I.C.E.A Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale 

PRODUZIONE

L'aceto di mele viene prodotto fermentando il succo di mele schiacciate e spremute. Al liquido vengono poi aggiunti dei lieviti per avviare il processo di fermentazione alcolica, così che gli zuccheri possano essere trasformati in alcool. In un secondo momento si avvia un altro processo di fermentazione, per il quale  l'alcool viene convertito in aceto dai batteri acidificanti, così facendo, l'aceto acquisisce il giusto contenuto di acido acetico ed acido malico

DEGUSTALO CON:

Provalo per insaporire e profumare le insalate più delicate e aggiunto a fine cottura dona una piacevole acidità alle carni. Rende più fresche le tue macedonie di frutta e le insalate di riso.

Potrebbe anche piacerti